Le previsioni 2006 di Internet Security Systems

CyberwarSicurezza

Ecco i temi caldi sulla sicurezza per l’anno nuovo

Internet Security Systems fa il punto sulla sicurezza nel 2005 e rilascia previsioni per il 2006. VoIP, Worms Bot e computer palmari sono le maggiori preoccupazioni del CTO di Internet Security Systems. Internet Security Systems prevede, nel corso del 2006, la diffusione di Spam over Internet Telephony (SPIT), attacchi DDoS contro le reti VoIP e una nuova generazione di attacchi di tipo phishing chiamati VoIP Phishing. Il 2005 potrebbe essere considerato dai più come l’anno in cui i Bot guadagneranno il centro della scena. Le previsioni di Internet Security Systems inoltre si concentrano sugli attacchi ai computer palmar i. Il crescente uso di palmari multifunzione e l’introduzione del WiMax rappresentano un ricco obiettivo per cracker malintenzionati. X-Force di Internet Security Systems sta già notando dei worms che si auto propagano e che attaccano i sistemi mobile che girano sui sistema operativi Symbian e Windows Mobile. I bug agiscono allo stesso modo sia su desktop che sui dispositivi mobili, tuttavia le patch diffuse per proteggere i sistemi informatici delle aziende non hanno modo di essere distribuite allo stesso modo a migliaia di utenti mobile. I carriers non sono pronti a distribuire una protezione di sicurezza di questa portata. Infine le vulnerabilità critiche nelle applicazioni client sono passate da 3 a 40 in un solo anno, per lo più focalizzandosi su Internet Explorer e sui browser Firefox.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore