L’e-reader Nook diventa un tablet a colori

LaptopMarketingMobilityWorkspace

Barnes & Noble lancia il suo e-book reader Nook a colori. Caratteristiche del nuovo e-reader

Barnes & Noble, nonostante le difficoltà della storica libreria, rilancia il suo e-reader: il Nook rinuncia all’inchiostro eletronico (e-ink) e diventa un tablet a colori, pronto a cavalcare il mercato non solo degli e-book (libri digitali), ma anche quello in grande crescita delle riviste digitali. Avrà accesso alle apps, ma non a quelle di Android Market.

Il Nook a colori strizza l’occhio ai tablet Android da 7 pollici, anche se rimane focalizzato sulla lettura di libri digitali. Il Nook è equipaggiato con schermo a colori Lcd touchscreen con risoluzione da 1024×600 (il display è targato LG), con accelerometro per guardare in visione portrait o landscape. La densità dei pixelè tale da rendere confortevole la lettura dei libri digitali sul Nook.

Con 8 GB di memoria interna e slot microSD per future espansioni, l’accesso Wireless è delegato al Wi-Fi (non esiste una versione 3). Infine Barnes & Noble assicura 8 ore di durata di batteria. Arriverà sul mercato il 19 novembre al prezzo di circa 250 dollari. Il tablet Nook supporterà “Continuous”, per consentire al lettore di smettere di leggere sul tablet Nook. Si potrà ascoltare Pandora durante la lettura. “Nook Friends” consentirà ai lettori di condividere pensieri attraverso varie piattaforme di social networking (come Facebook and Twitter).

Il mercato e-book statunitense ha registrato una crescita a tripla cifra del 192,9% rispetto ad un anno fa. L’Associazione degli editori Usa (AAP) stima che gli e-book detengono il 9% delle vendite di beni commerciali rispetto al 3,3% del 2009. Con 263 milioni di dollari, 39 dei quali nel solo mese di agosto, l’aumento si attesta al 172,4% rispetto al 2009.

Nook a colori
Nook a colori
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore