Le stampanti in area Emea viste da Gartner

Workspace

Il mercato delle stampanti cresce a due cifre

Gartner fa la radiografia al mercato delle stampanti in area Emea. Il mercato delle stampanti ha archiviato il 2005 registrando una crescita del 13%, con 48 milioni di unità vendute in Europa, Medio Oriente e Africa (Emea). Il declino dei prezzi ha sostenuto forti vendite delle stampanti monocromatiche di fascia bassa, in ambito SOHO, ma anche dato impulso alla penetrazione del colore nell’ambito degli uffici. A trainare il mercato sono ancora le multifunzione e i prodotti per la fotografia digitale. Lexmark ha vissuto un anno difficile, con una perdita dell’11,3%. Invece il modello Pixma ha guidato le vendite di Canon. Tra i top vendor lo scettro spetta a Hewlett-Packard al 38,4% di market share, dal 40,1% del 2004. Al secondo posto si piazza Epson al 15,8% dal 17,7% dell’anno precedente, seguita da Canon, in crescita del 32,7%, alla quota di mercato del 15,7%. Lexmark cala dal 12,9% al 10,2%. Quinta è Brother, forte di un incremento del 77%, che la porta a raggiungere una quota di mercato del 4,5%, dal precedente 2,8%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore