Le vendite della PlayStation3 scendono dell’80% in due settimane

AccessoriWorkspace

Invece le vendite del disco Casino Royale su Blu-ray si sono comunque
dimostrate pur sempre lusinghiere

LE VENDITE DELLA PlayStation 3 di Sony si sono ridotte di un preoccupante 80% nella seconda settimana di disponibilità del prodotto sul mercato, almeno secondo quanto riferisce la società di analisi industriale ChartTrack. Mentre Sony ha riferito che la vendita di 165.000 console nella prima settimana rappresenta un risultato migliore delle aspettative (includendo anche i 100 esemplari messi a disposizione durante il lancio), le vendite durante la seconda settimana si sono ridotte a 33.000 esemplari, evidenziando una caduta preoccupante. Le vendite dei giochi per la PS3 si sono ridotte, anch’esse, del 60%, a dispetto del numero dei nuovi titoli lanciati, tra cui Virtua Fighter 5 e Virtua Tennis 3. Sony ha inviato 220.000 esemplari ai negozi inglesi in occasione del lancio stimando che fossero adeguati a compensare le prime richieste. Ci sono siti Web che stanno monitorando l’approvvigionamento, nel tentativo di scoraggiare ogni notizia che la PlayStation 3 sia in esaurimento. Detto questo , le vendite del disco Casino Royale su Blu-ray si sono comunque dimostrate pur sempre lusinghiere, creando una vera e propria pietra miliare nella storia di questo genere di vendite. Pur non essendoci ancora nessuna notizia ufficiale, è lecito aspettarsi che le vendite del DVD migliorino almeno del 100%, e la cosa dovrebbe consolare considerando che praticamente ogni possessore di Casino Royale B-R deve, per forza di cose, possedere anche una PS3.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore