Le vendite di Mac fanno volare gli utili di Apple

AziendeMercati e Finanza

I risultati finanziari della Mela di Cupertino superano le aspettative,
grazie a Mac e iPod

Gli utenti dell’iPod stanno piano piano convertendosi al Macintosh e i nuovi Mac Intel piacciono. L’ultima trimestrale di Apple, infatti, non è trainata solo dal consueto iPod, ma soprattutto dalle vendite di Mac (notebook in crescita del 56% e desktop del 4%). Nel quarto trimestre Apple ha venduto 1,6 milioni di Macintosh, con un aumento del 30% rispetto a un anno fa. Inoltre il 50% dei nuovi utenti Mac agli Apple store acquistavano un Macintosh per la prima volta. Apple ha registrato profitti in aumento del 27% a 546 milioni di dollari, o 62 centesimi per azione, contro i 50 centesimi di dollaro di un anno fa. Il fatturato è salito a 4,84 miliardi di dollari, oltre le aspettative. Su Apple pende ancora l’inchiesta sulle stock option. Gli iPod venduti nel trimestre sono stati 8,7 milioni in crescita del 35%. iTunes store ha generato 452 milioni di dollari di vendite, con un incremento del 71% (con un calo però dell’1% rispetto a tre mesi fa). Nel mercato computer Usa Apple tallona Gateway al terzo posto, e tra pochi mesi uscirà il nuovo sistema operativo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore