Le vendite di Pc raggiungono i 302 milioni di pezzi

AziendeMercati e FinanzaWorkspace

Secondo Idc la crescita nel 2008 delle consegne di Pc è stata, in termini di unità, del 12,8 percento e il trend positivo continuerà anche l’anno prossimo

Il mercato globale dei personal computer è in buona salute. Lo confermano i dati attuali e le stime di crescita previste per i prossimi anni da IDC, che quantifica in 302 milioni di pezzi i computer consegnati nel 2008, ritenendo che nel 2009 ci sarà un ulteriore incremento dell’11%.

L’analisi pubblicata si spinge anche oltre, valutando che nel 2012 si venderanno 426 milioni di PC. Continuerà la tendenza a passare da sistemi desktop a più costosi PC portatili, ma l’aumento dei volumi dovrebbe comportare un calo dei prezzi medi.

In valore il mercato crescerà del 7,4 percento nel 2008, per una cifra vicina a 280 miliardi di dollari, facendo registrare continui incrementi fino ai 330 miliardi di dollari del 2012.

Il fenomeno più interessante sarà quello dei notebook a basso costo, destinato a diventare un solido elemento di trascinamento del mercato in tutte le regioni del mondo.

Altre informazioni sul sito IDC .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore