Le vendite mondiali di chip totalizzano 12,2 miliardi di dollari nel mese di gennaio 2003

Workspace

Crescita annuale del 22%.

Il mercato globale dei semiconduttori ha realizzato un totale di 12,2 miliardi lo scorso gennaio, risultato in regresso del 2,4% rispetto ai 12,5 miliardi di fatturato riportati nel mese di dicembre 2002, ma in crescita del 22% rispetto ai 10 miliardi fatturati a gennaio 2002. Questi i dati riportati dalla Semiconductor Industry Association (SIA). Per oltre un decennio, con leccezione del boom del 2000, le vendite sono state leggermente più basse nel mese di gennaio che a dicembre, per la stagionalità del mercato dei semiconduttori ha detto George Scalise, Presidente della SIA. La nostra previsione è di una crescita a due cifre per il fatturato del 2003. Secondo la SIA, il mercato sarà trainato dalla ripresa degli investimenti in Information Technology, dalla rapida crescita del settore wireless, dallemergere di nuovi settori, quali il Wi-Fi (802.11) e network broadband. Per la spesa in sevizi IT è prevista una crescita dal 4 al 7%, per le vendite di PC un aumento dal 10 al 14%, dato che esiste, a livello mondiale, una base di installato di 160-180 milioni di vecchie unità che hanno bisogno di essere sostituite nel ciclo di aggiornamento. Il mercato delle comunicazioni wireless, che rappresenta il 25% del fatturato totale dei semiconduttori, continua a crescere i consumatori continuano a rivolgersi alle nuove tecnologie mobili, come i cellulari con fotocamere digitali, email, accesso wireless a internet e videogiochi. Le vendite nel mercato globale mondiale sono scese del 2-3% a gennaio 2003 rispetto a dicembre, ma salite rispetto a gennaio 2002, con una crescita, ad esempio, del 33% nel mercato dellAsia e area del Pacifico, mercato che costituisce il 36% del mercato globale dei semiconduttori.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore