Leggero ed essenziale

LaptopMobility

Il più economico tra i palmari Hp pesa solo 120 grammi.

Desiderate tanto un palmare, ma esitate di fronte all’entità della spesa? Ci sono modelli che vi consentono di risparmiare e di avere comunque tutte le funzionalità di base che un computer tascabile dovrebbe avere. Per esempio il modello più economico della gamma Hp iPaq, l’rz1710 ha un prezzo che è la metà rispetto ai modelli di fascia alta, e ha in più il vantaggio di essere davvero piccolo e leggero (120 g di peso, 13 mm di spessore). Il processore utilizzato è il Samsung S3C2410 (invece dell’Intel XScale presente in quasi tutti i palmari di ultima generazione). Lo schermo transriflettivo è da 3,5″, con 320 x 240 pixel di risoluzione e sono presenti un altoparlante e un microfono. La dotazione di memoria prevede 32 Mb di ROM e 32 Mb di RAM, espandibili mediante una scheda SD (Secure Digital). È assente invece uno slot Compact- Flash, perciò eventuali schede mirate a espandere le potenzialità del palmare (per esempio aggiungendo una connessione Bluetooth o Wi-Fi) dovranno essere nel formato SDIO compatibile con lo slot SD. È possibile collegarsi al PC attraverso l’interfaccia a raggi infrarossi IrDA o un cavo USB. Il sistema operativo è Windows Mobile 2003 SE, con Word, Excel, Outlook, Explorer tra le altre applicazioni. Hp dichiara fino a 7 ore di funzionamento continuo con la batteria da 1000 mAh. Se non vi interessano gli accessori “di lusso”, come la fotocamera digitale, l’iPaq rz1710 potrebbe essere sufficiente per tutte le vostre necessità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore