L’elogio della pirateria

CyberwarSicurezza

Alla presentazione di Windows Vista in Romania, il Presidente Basescu, di
fronte a un imbarazzato Bill Gates, afferma: Pirateria è bello

L’elogio della pirateria di fronte a Bill Gates, per giunta nel giorno della presentazione di Windows Vista in Romania e espressa dal Presidente rumeno Basescu, non poteva che fare il giro del mondo. Traian Basescu ha letteralmente affermato: ?La pirateria ha favorito l’istruzione delle nuove generazioni, perché così i giovani hanno scoperto il computer ed stato possibile lanciare l’industria tecnologica in Romania ?. Invece di suscitare ilarità e imbarazzo (Bill Gates ha evitato ogni commento e è passato a presentare il Centro Globale di Supporto Tecnico di Microsoft), viene voglia di sottolineare la verità scomoda nascosta in queste parole: oggi la pirateria è un reato, ma solo pochi anni fa, quando tutti chiudevano un occhio (tutti tranne Bill Gates a onor del vero ), ?tante aziende hanno fatto una vera fortuna lasciando copiare programmi poi perfezionati?. Pensiamo solo a Autodesk con AutoCad (o anche ai giochi della prima PlayStation di Sony). La Romania, pur con il 70% di software contraffatti, ha dato la sua risposta: gli investitori stranieri scommettono nel settore IT rumeno come una delle industrie più promettenti di una economia in rapida crescita, grazie all’alto livello di istruzione tecnica, agli stipendi bassi e all’underground dei pirati informatici. Bill Gates, uno dei paladini dell’antipirateria da sempre (cosa che gli attirò le antipatie degli hacker degli anni ’70 e ’80 fino a oggi, favorevoli invece alla libera circolazione dei saperi), per ora non commenta.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore