Lenovo: Gli utenti vogliono Pc touchscreen e Premium

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Lenovo IdeaPad Yoga con Windows 8

Gerry Smith,di recente nominato presidente di Lenovo per il Nord America, ha spiegato che il mercato Pc aveva finora sottostimato la domanda di Pc touchscreen e di fascia Premium

Il mercato Pc ha passato anni inseguendo chimere (pensiamo all’onnipresente 3D agli ultimi CES), mentre non si accorgeva che gli utenti chiedevano e volevano Pc touch. Gerry Smith, di recente nominato presidente di Lenovo per il Nord America, ha spiegato che il mercato Pc aveva finora sottostimato la domanda di Pc touchscreen. Windows 8 ha portato finalmente alla luce la voglia di touchscreen non solo sui tablet, ma anche sui computer da lavoro e da intrattenimento. Non è  vero che gli utenti consumer optano per iPad e tablet, voltando le spalle al mercato Pc: la verità -almeno parziale – è che gli utenti cercano a scaffale computer touch.

Gerry Smith ammette che la domanda dei Pc touch è stata sottostimata. Gli utenti vogliono acquistare computer innovativi, come quelli con schermi touchscreen, ma soprattutto Pc di fascia premium: i computer più costosi vengono venduti più velocemente dei Pc di fascia bassa.

Lenovo va in controtendenza rispetto al mercato Pc, in calo nel 2012, per la prima volta dal 2001: Lenovo sta vendendo bene a differenza di altri vendor. Il vendor cinese ha scommesso su Pc con prezzi premium e modelli touschscreen. La presunta anomali di Lenovo consiste nell’andare forte e vendere mentre il mercato Pc arretra o va con il freno a mano tirato. Invece Lenovo, ormai primo vendor del mercato Pc, dopo lo storico sorpasso su HP, continua a guadagnare market share, grazie alla sua posizione dominante in Cina (un mercato che non risente della crisi) e grazie al mercato business. Mentre Hp e Dell chiudevano il terzo trimestre in flessione a doppia cifra, Lenovo cresceva del 10%.

Nonostante i numeri di NPD, Lenovo sfata anche questo mito: le vendite di Windows 8 sono più consistenti di quanto sembri. Merito anche dei Pc touchscreen, la cui domanda supera le aspettative (IDC). Anche IHS iSuppli conferma che la domanda di pannelli touch è altissima.I Pc Touch includono modelli a conchiglia classici, ibridi notebook/tablet (i cosiddetti convertibili) e tablet stand-alone. Invece sotto le aspettative sono i Windows 8 non-touch.

Lenovo conclude affermando che la supply chain dei pannelli touch sta migliorando e entro i prossimi 2/3 anni il 50% dei Pc di Lenovo (senza contare il Mobile, smartphone e tablet) avrà schermi touchscreen.

Quanto conosci Microsoft e Windows? Mettiti alla prova con un QUIZ!

Vuoi partecipare alla ricerca NetMediaEurope: quali i processi di acquisto per l’IT? In palio c’è un elicottero AR Drone!

lenovo-ideapad_yoga_3

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore