Lenovo, la sicurezza dei ThinkPad passa per un Sms

CloudServerSicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Un Sms spegne e mette in sicurezza i dati dei notebook persi o rubati

A partire dal prossimo anno gli utenti di un notebook ThinkPad di Lenovo potranno utilizzare un messaggio Sms dal cellulare per spegnere un portatile rubato o smarrito. La nuova funzionalità inserita nel Bios dei computer , chiamata Constant Secure Remote Disable, è stata sviluppata insieme a Phoenix Technologies .

Una volta inviato il comando di kill al personal computer rubato o smarrito il ThinkPad viene immediatamente disabilitato, al massimo dopo la prima accensione successiva. Il funzionamento si basa sulla codifica dell’hard disk . Qualora il portatile fosse recuperato, l’utente può ripristinare il computer, settaggi e dati, immettendo una password.

Lenovo non è nuova all’inserimento nei suoi computer di tecnologie di sicurezza che finora hanno funzionato se il ThinkPad era collegato a una rete locale cablata o wireless. La tecnologia Constant Secure Remote Disable lavora invece con i notebook collegati a una rete wireless geografica poichè i tecnici di Lenovo hanno trovato una soluzione in grado di spegnere un personal computer con un comando inviato tramite le rete cellulare. L’unica limitazione sta nel fatto che il portatile deve possedere una scheda Gsm e un collegamento dati. Il reparto It dell’azienda può così reagire in modo immediato alla perdita di un computer che può essere anche disabilitato da una decina di celluari diversi.

La tecnologia sarà a breve disponibile come aggiornamento del Bios dei pc e funziona unicamente con quelli che hanno adottato la piattaforma Intel Centrino 2 rilasciata a luglio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore