Lenovo scommette sui tablet convertibili

Dispositivi mobiliLaptopMarketingMobilityWorkspace
Lenovo IdeaPad Yoga con Windows 8

Lenovo ha introdotto i convertibili: un segmento di notebook-tablet equipaggiati con Windows 8 e RT. Da IdeaTab Lynx all’IdeaPad Yoga 13, girandosi, si trasformano da laptop a tavolette multitouch

A un evento a New York Lenovo ha presentato i tablet convertibili in notebook. Dopo aver sorpassato Dell un anno fa diventando il vendor numero due del mercato Pc, Lenovo ha introdotto i convertibili: un segmento di notebook-tablet equipaggiati con Windows 8 e RT: da IdeaTab Lynx all’IdeaPad Yoga 13, che, girandosi si trasformano da laptop a tavolette multitouch. David Schmoock, presidente del Nord America, afferma che gli utenti chiedono flessibilità: per il giorno, hanno bisogno di un Pc a piena funzionalità, ma, in mobilità o a fine giornata, di un tablet.

Lenovo ha offerto unadimostrazione di tre modelli con processori Intel e sistema operativo Windows 8, e di un convertibile da 11 pollici con chip Nvidia e Windows RT. Lenovo prevede che i dispositivi convertibili colmeranno la lacuna fra Pc e tablet: saranno l’anello di congiunzione fra computer tradizionale e tavolette, anche se finora le vendite dei convertibili rappresentano meno dell’1% del mercato Pc, contro i 17 milioni di iPad venduti da Apple nel secondo trimestre (Fonte: IDC). Ma il nuovo Windows 8 per computer touch sarà un catalizzatore di nuove tendenze.

Lenovo è uno dei pochissimi vendor che non  sente la crisi del mercato Pc (IDC stima per fine anno un’anemica crescita dello 0.9%), ma registra forte crescita, grazie al mercato cinese. Lenovo sta esplorando nuovi form factor. IdeaPad Yoga 13 è un modello, visto per la prima volta al CES 2012 di Las Vegas lo scorso gennaio, con Windows 8 e schermo IPS da 13 pollici (risoluzione da 1,600×900 pixel): flessibilità massima nelle “posture” (come in un esercizio di Yoga appunto: convertibilità a 360 gradi), eccellente tastiera ed ampio touch pad. Può anche essere girato in modalità Tent, come una tenda da campeggio. Pesa 1.54 Kg e spesso 1.67 cm, non è né ultrasottile né ultraleggero, ma Yoga 13 è un ultrabook confortevole, con caratteristiche di flessibilità originali e un prezzo interessante: 1,099 dollari. Sarà in preordine dal 12 ottobre e in vendita dal 26 ottobre.

Il fratello minore Lenovo IdeaPad Yoga 11 è un convertibile con schermo da 11.6 pollici (risoluzione da 1,366×768 pixel), motorizzato con chip Nvidia Tegra 3 e sistema operativo Windows RT. Segni particolari: 2GB di DDR3 RAM e fino a 64GB di storage. Sarà a scaffale a dicembre come IdeaTab Lynx.

Lenovo IdeaTab Lynx è un convertibile tablet/laptop con tastiera staccabile: si tratta della versione consumer del professionale ThinkPad Tablet 2. Costerà 599 dollari il tablet e 149 dollari la tastiera. Lynx è un tablet con Intel Atom, con schermo da 11.6 pollici (da 1,366×768 pixel), con peso (senza Dock) e spessore simili all’iPad. Intel Atom Z2760 è un dual-core da 1.8 GHz; il tablet ha 2GB di memoria ed altri 32 o 64GB di flash storage eMMC. Sono dotati di Micro-USB, Micro-HDMI e microSD, mentre la tastiera dock aggiunge due porte USB 2.0. Altre specifiche sono: Bluetooth 4.0, 802.11b/g/n Wi-Fi, stereo speaker, doppi microfoni digitali, videocamera frontale da 2-megapixel e giroscopio.

Un altro modello di convertibile è infine il ThinkPad Twist. Lenovo nel secondo trimestre era sesto nel mercato tablet con l’1.4%, contro il 9% di Samsung e il 65% di Apple: ma la sfida verà inizierà dopo il 26 ottobre, con il lancio di Windows 8.

lenovo-ideapad_yoga_1

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore