Lenovo si interessa al BlackBerry, ma senza fretta

AcquisizioniAziendeMarketing
Lenovo considera l'ipotesi Blackberry (in foto: Lenovo Vibe X)
0 0 1 commento

L’interessamento di Lenovo ha fatto balzare il titolo del BlackBerry del 4%. Ma Lenovo esita, temendo di finire nella giungla dei regolatori

Il vendor numero uno al mondo, Lenovo, sta valutando l’ipotesi di acquisire BlackBerry, ma esita perché potrebbe incontrare ostacoli di natura regolatoria in ogni accordo. Mentre ottiene un’intesa non vincolante per accedere ai libri contanti, Lenovo teme di finire in un ginepraio Antitrust. Forse a Lenovo converrebbe comprare parti separate dell’azienda pioniera dell’email mobile, invece di effettuare un’acquisizione unica.

L’azienda canadese che ha contribuito a creare il mercato smartphone, all’epoca di Palm, sta esplorando tutte le possibilità di cessione, dopo aver accettato la ciambelladi salvataggio della finanziaria Fairfax. BlackBerry avrebbe aperto trattative con Cisco, Google e la tedesca SAP e sta valutando l’ipotesi del break up, dividersi in pezzi percché lo spezzatino potrebbe rendere più appetibili gli asset: dai brevetti all’enterprise network. Senza dimenticare che l’asset più prezioso, è il cash: un tesoretto da 2,6 miliardi di dollari in contanti.

L’interessamento di Lenovo ha fatto balzare il titolo del BlackBerry del 4%. Eventuali acquisizioni di parti dell’azienda canadese sarebbero un’alternativa alla proposta di Fairfax da 9 dollari ad azione.

Anche i co-fondatori Mike Lazaridis e Douglas Fregin stanno valutando un’offerta. Ma già al World Economic Forum (WEF 2013) di inizio anno Lenovo aveva espresso l’interessamento per il Blackberry, un’acquisizione che potrebbe spingere le vendite di smartphone del primo vendor Pc al mondo, mentre il mercato Pc cala e quello Mobile trionfa. La strategia M&A è nel Dna di Lenovo, fin dai tempi dell’acquisizione dei Pc di Ibm. Da allora, il vendor cinese ha fatto molta strada.

Un anno con Blackberry 10. Che cos’è accaduto in questi 12 mesi? Misurati con un Quiz!

Lenovo considera l'ipotesi Blackberry (in foto: Lenovo Vibe X)
Lenovo Vibe X è uno smartphone ultrasottile con schermo da 440 PPI
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore