Lenovo ThinkPad T60

LaptopMobility

Un notebook per le aziende robusto e veloce, ma anche attento alla protezione
dei dati

Pensati per semplificare la gestione e quindi aumentare la produttività aziendale, i notebook della serie T di Lenovo integrano avanzate funzioni di sicurezza e utili strumenti per il ripristino del sistema. Il modello T60 in prova consente comunque di raggiungere ottime prestazioni e una discreta autonomia. Questo grazie anche al processore installato, un Intel Core Duo T2400 con frequenza operativa di 1,83 GHz e una cache al secondo livello di 2 Mbyte. La memoria presente è di 512 Mbyte di tipo Ddr2 Pc-5300, funzionante a una frequenza di 667 MHz e potrebbe risultare appena sufficiente per alcune applicazioni considerando che in parte è riservata come buffer video. Il core grafico Intel GMA 950 è infatti integrato nel chipset di controllo del notebook, il 945GM, e sfrutta 128 Mbyte di memoria di sistema. Le prestazioni misurate tramite i benchmark Mobile- Mark2002 indicano ottime performance nel campo della produttività, a fronte di una autonomia poco sotto la media, pari a circa tre ore, nonostante una batteria standard da 5.200 mAh e lo schermo da 14?. Quest’ultimo è in grado di raggiungere una risoluzione di 1.024×768 pixel e offre immagini nitide e luminose, anche nel caso di lavori in condizioni di luce forte, come, per esempio, in ambienti esterni. La dotazione hardware dedicata alla connettività è completa e si compone di una interfaccia di rete wireless 802.11b/g, una connessione Bluetooth, una porta Gigabit Ethernet e il modem a 56 Kbps. La dotazione delle memorie di massa è costituita da un hard disk Serial Ata Hitachi TravelStar con capacità di 60 Gbyte e da un semplice drive combo con velocità massime di scrittura e lettura su Cd e Cd/Rw di 24x. Il T60 è equipaggiato di serie con una suite di software pensati per semplificare il lavoro dei responsabili IT delle aziende e per garantire un’elevata riservatezza di accesso ai dati memorizzati sul notebook. ThinkVantage Fingerprint Software consente infatti di sfruttare il lettore di impronte digitali integrato nel notebook per eliminare la necessità di inserire password via tastiera. Tramite l’autenticazione effettuata con impronta digitale è possibile proteggere l’accesso a Windows o addirittura l’accensione del notebook. Il software ThinkVantage Rescue and Recovery funziona invece indipendentemente dal sistema operativo. Premendo l’apposito pulsante azzurro all’accensione del notebook si entra in un ambiente operativo indipendente, dal quale si può diagnosticare e risolvere gli eventuali problemi del sistema. In particolare è possibile effettuare un backup dello stato del sistema in modo da poterlo rapidamente ripristinare in caso di guai al sistema operativo. È inoltre possibile richiedere assistenza attraverso una connessione Internet o lanciare degli strumenti diagnostici per verificare eventuali malfunzionamenti hardware. Infine ThinkVantage Productivity Center integra tra gli altri strumenti un tool di protezione del disco fisso in grado di rilevare l’accelerazione alla quale è sottoposto il notebook e comandare lo spegnimento o lo standby dell’hard disk. Oltre a un tool per semplificare la configurazione delle connessioni di rete è presente anche un programma che instaura una connessione Peer to Peer tra i sistemi ThinkPad o Think- Center sulla rete, per scambiare messaggi attraverso una chat o per la distribuzione di avvisi provenienti dall’amministratore di rete. In conclusione il ThinkPad T60 è un notebook espressamente rivolto all’utilizzo in ambito aziendale, dove non siano necessarie elevate capacità grafiche. L’ampia e interessante dotazione software giustifica in parte il prezzo, che sarebbe invece troppo elevato considerando alcune scelte hardware, come per esempio l’adozione di soli 512 Mbyte di Ram e di un drive ottico combo.

Votazione: 76

Prestazioni:

MOBILE MARK PERFORMANCE 2002: 244 MOBILE MARK2002 BATTERIE (ORE : MINUTI) : 2:54 3DMARK 2003 (1024X768X32): 1.469 3DMARK 2005 (1024X768X32): 541

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore