Leonardi (Poste): Fornitore di servizi, non di tecnologia

AziendeMarketing
Alessandro Leonardi Poste Italiane

Videointervista – Alessandro Leonardi, responsabile del progetto Smart City per Poste Italiane, parla di servizi per la città e le piccole e medie imprese. Perché il compito di Poste Italiane non è fornire tecnologia ma servizi

Nel ridisegno delle strategie di Poste Italiane, Alessandro Leonardi –  responsabile del progetto Smart City – declina le aree tematiche di cui si occupa che coprono iniziative che riguardano la qualità della vita del cittadino, l’istruzione, la sanità, la mobilità urbana e non ultimo il tema del tempo libero.

Incontrato a Smau 2012, Leonardi spiega: “La nostra proposta ha un mix di innovazione ma ci contraddistinguiamo perché vogliamo proporci come fornitore di servizi  e non come fornitori di tecnologia pura”. Parla di mobilità di persone e di merci all’interno dei centri storici, un aspetto che interessa anche le piccole e medie imprese che vivono sul territorio.  Firenze, Torino e Milano i casi citati.

Ma l’attenzione riamane alta anche verso gli stumenti di digital marketing e di crm aziendale, per agevolare e migliorare la relazione con i cittadini.
Nella videointervista maggiori dettagli.  

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore