L’Europa salta sul treno WiFi

Workspace

Crescita a cifra doppia per gli hotspot del Vecchio Continente

Gli hotspot crescono come funghi: lo dice una ricerca firmata BroadGroup Tariff Services, secondo la quale gli hotspot wireless europei sono cresciuti a due cifre, registrando un incremento del 28%, nel periodo fra maggio 2005 e settembre 2006. A guidare il risveglio WiFi europeo sono Regno Unito (con il 39% degli hotspot del Vecchio Continente), Germania e Francia. Tlc e operatori mobili controllano circa i due terzi degli hot spot europei. Nel mercato tra i modelli di sottoscrizione dominano le prepagate, ma stanno emergendo gli abbonamenti di un mese, poco sotto il 20% delle offerte. Il WiFi europeo sta cercando una sua strada per diffondersi e offrire agli utenti una connessione alternativa alla Rete.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore