L’evoluzione di Diapason

Management

Presentata da Formula la nuova evoluzione dell’extended ERP Diapason 6.1

Formula ribadisce, con la nuova versione di Diapason 6.1, il suo impegno nello sviluppo tecnologico e funzionale dei propri prodotti di punta, per garantire ai clienti una gamma di applicazioni flessibili e con un’elevata copertura funzionale. Tra le principali novità implementate per migliorare la fruibilità delle funzioni di Diapason troviamo soluzioni per la privacy, il workflow, l’alert system, il work area di processo. La nuova versione offre all’utente la possibilità di adattare, a misura dei propri processi operativi, l’interazione con le migliaia di funzioni rese disponibili dal noto ERP italiano, il tutto facendo ampio uso di componenti Java. Diapason 6.1, dunque, prosegue la tradizione di grande attenzione all’integrazione tra i sistemi, da sempre al centro della filosofia di Formula, offrendo funzioni in grado di abbattere i costi d’integrazione con altri sistemi e di armonizzare il funzionamento dell’ERP con soluzioni specializzate già presenti all’interno all’azienda. La nuova versione API (Application Program Interfaces) e una versione avanzata delle interfacce XML lo dimostrano. “La nostra strategia, dopo l’importante intesa con Sage-Adonix – ha dichiarato Renato Ottina, amministratore delegato di Gruppo Formula -, è di rendere sempre più solida la relazione con le aziende italiane, accompagnandole nella loro espansione all’estero, come nella loro crescita nel mercato nazionale. Gruppo Formula continua a investire molto in ricerca e sviluppo e la nuova release Dipason 6.1 è la prima di molte novità che nei prossimi mesi porteremo sul mercato.?

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore