L’ex Ceo Steve Ballmer lascia il board di Microsoft

AziendeManagementMarketingNomine
Chi sostiL'ex Ceo Steve Ballmer lascia il board di Microsoftuirà Seve Ballmer, Ceo di Microsoft?
0 0 Non ci sono commenti

Steve Ballmer, numero uno dell’azienda di Redmond per 14 anni, succeduto al timone dopo il co-fondatore Bill Gates, di recente sostituito dal nuovo Ceo Satya Nadella, lascia anche il board di Microsoft

Addio definitivo a Microsoft da parte dell’ex Ceo. Steve Ballmer, numero uno dell’azienda di Redmond per 14 anni, succeduto al co-fondatore Bill Gates, di recente sostituito al timone dal nuovo Ceo Satya Nadella, lascia anche il board di Microsoft. Con l’annuncio, si chiude un capitolo nella storia di Microsoft, un’azienda che sta voltando pagina sotto il segno di Nadella, nell’era cloud e Mobile.

Ballmer ha ereditato la guida di Microsoft quando Windows dominava il 90% del mercato Pc lasciandola mentre Windows controlla meno del 5% nel Mobile. Il 58enne Ballmer, ai vertici di Microsoft dal 2002, in azienda da tre decadi, dipendente numero 30 assunto dal co-fondatore (ed ex Ceo) Bill Gates, vanta però una storia costellata da successi commerciali (nonostante qualche flop, fra cui Vista e Windows 8): Ballmer è colui che ha portato le vendite di Microsoft da 7.5 milioni di dollari, a 78 miliardi di dollari di un anno fa. Ha moltiplicato il fatturato di Microsoft per 10.000 volte.

Dopo una pesante ristrutturazione – con 18mila tagli -, Microsoft ha archiviato l’ultima ristrutturazione con fatturato oltre le attese, ma sui profitti in calo del 7% pesava l’acquisizione di Nokia, il cui break evenè previsto in due anni. Il fatturato di Microsoft è salito del 17% a 23.38 miliardi di dollari, oltre le attese. I profitti si attestano a 4.61 miliardi di dollari, pari a 55 centesimi per azione, contro i 4.96 miliardi di dollari, o 59 centesimi per azione. Acquisita per 7.2 miliardi di dollari, Nokia ha portato in dote 2 miliardi di fatturato, ma anche perdite operative per 692 milioni di dollari.

Ma l’addio di Xp sta facendo bene ai conti di Windows: l fatturato OEM è salito del 3%. Microsoft ha dichiarato che i ricavi da Windows OEM Pro sono aumentati dell’11%, mentre il fatturato da Windows OEM non-Pro è in declino del 9%.

Il nuovo Ceo Nadella ha tagliato progetti senza futuro: non ci sarà una versione mini del tablet Microsoft Surface, non verranno sviluppati programmi Tv originali per Xbox. Il Ceo Nadella ha rifocalizzato Microsoft su piattaforme, produttività ed interoperabilità.

Chi sostiL'ex Ceo Steve Ballmer lascia il board di Microsoftuirà Seve Ballmer, Ceo di Microsoft?
L’ex Ceo Steve Ballmer lascia il board di Microsoft

Recentemente Steve Ballmer ha comprato la squadra di basket Los Angeles Clippers per 2 miliardi di dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore