L’Fbi scopre un milione di vittime delle botnet

CyberwarSicurezza

Un milione di vittime di sistemi illegali botnet

IL DIPARTIMENTO DI GIUSTIZIA degli Stati Uniti e l’FBI sostengono di aver trovato più di un milione di vittime di sistemi illegali botnet durante la cosiddetta “Operation Bot Net“. Un gruppo che comprendeva membri del Computer Emergency Response Team Coordination Center dell’Università Carnegie Mellon e esperti di Microsoft, ha tentato di avvisare quante più vittime possibile. FBI spera che attraverso questo processo sia possibile far venire alla luce incidenti in cui le botnet sono state usate per facilitare altre attività criminali. Fino a qui l’operazione ha portato all’identificazione di diversi sospettati ” bot netter”, tra cui James Brewer, texano, che gestiva una botnet che ha infettato gli ospedali dell’area di Chicago. Altre informazioni le trovate qui .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore