LG investe 9 miliardi di dollari negli Oled
AziendeMercati e Finanza

LG investe 9 miliardi di dollari negli Oled

LG investe 9 miliardi di dollari negli Oled
0 5 Nessun commento

LG ha investito 8.7 miliardi di dollari in una nuova fabbrica, per realizzare schermi Oled. Apple pensa di adottare gli OLED sugli iPhone dal 2018

LG scommette quasi 9 miliardi di dollari in una fabbrica di Oled, la tecnologia per display delle Tv più evolute. Lg vuole che Oled abbia colori più ricchi e saturi. Per raggiungere questo obiettivo, l’azienda sud-coreana ha investito 8.7 miliardi di dollari in un nuovo sito produttivo per realizzare schermi Oled con consumo energetico inferiore, per device più sottili e con colori più brillanti e luminosi.

LG investe 9 miliardi di dollari negli Oled
LG investe 9 miliardi di dollari negli Oled

Il supplier di Apple, rivale di Samsung, produrrà display organic light-emitting diode (Oled) per TV più grandi, smartwatch e schermi per automotive. Inizierà nella prima metà del 2018. L’azienda con base a Seoul vuole sostituire i liquid-crystal displays (Lcd) degli smartphone con gli schermi Oled. Apple pensa di adottare gli OLED sugli iPhone dal 2018. Lo riporta il quotidiano finanziario Nikkei.

Con questo investimento, s’intensifica la concorrenza con Samsung Display, il produttore dominante di pannelli OLED per smartphone. Un gruppo di 200 impiegati presso Samsung Display già producono gli  OLED per lo smartwatch Apple Watch.

Il titolo di LG Display è in rialzo del 2.2%, dopo aver registrato un calo del 24%.

Apple è il maggior cliente di LG Display: detiene il 25 per cento delle vendite.

Il mercato dei pannelli OLED passerà da 8.7 miliardi nel 2014 a 29.1 miliardi di dollari nel 2022, secondo IHS.

ITespresso è il sito di tecnologia dedicato a tutti coloro che sono appassionati dei trend del mercato IT, non solo di nuovi prodotti (smartphone, tablet, app innovative…) ma anche dei fenomeni che stanno cambiando il modo di lavorare: virtualizzazione, collaboration, cloud, byod. Attento alle innovazioni apportate dal mondo social, ITespresso guarda con interesse le dinamiche dei social network, da Facebook a Google, dando consigli e strumento concreti anche alle piccole e media imprese per utilizzare l’IT a vantaggio del business.

Seguici

Newsletter weekly
Iscriviti alla newsletter Il meglio della settimana di ITespresso