AccessoriDispositivi mobiliMarketingMobilityWorkspace

Lg punta su Android con G-Slate, Optimus Black e Lg Apps

0 0 Nessun commento

il brillante display con nome in codice Nova e il profilo sottile sono i punti di forza del nuovo Android, Lg Optimus Black. Tutte le novità di Lg al Ces di Las Vegas

Lg ha presentato al Ces lo smartphone Optimus Black, il tablet G-Slate, la Smart Tv e Lg Apps. Lg ha tolto i veli (con T-Mobile) al suo G-Slate,con sistema operativo Android 3.0 (Honeycomb), supporto per le reti HSPA+, dotato di processore dual core Nvidia Tegra 2.

Le Tv 3D sono in arrivo entro fine anno e promessa è una Oled Tv da 31 pollici, ma ad attirare attenzione è la Smart Tv con browser per navigare sul Web, per i Video online e per scaricare le LG Apps. In ambito mobile Optimus 2X è il primo smartphone dual-core, in grado di girare video full HD 1080p. Optimus Black è sottile 9.2 mm, 109 grammi, ha uno schermo NOVA (in grado di avere buon visibilità sia in esterni che interni) da 4 pollici: sarà in commercio nella prima metà dell’anno. La tecnologia Nova ha 700 nits di luminosità ed è il 15% più efficiente sotto il profilo del consumo energetico. Equipaggiato con piattaforma Android 2.2 (Froyo), sarà presto aggiornato a Gingerbread. Con fotocamera da 2 Megapixel per le video chiamate, è dotato di WiFi Direct per trasferire dati.

Inoltre LG Electronics ha mostrtoa per la prima volta al pubblico il suo nuovo schermo 3D da 4,3 pollici per dispositivi mobili ad occhio nudo.

Lg G-Slate, il tablet Android con T-Mobile
Lg G-Slate, il tablet Android con T-Mobile
Lg Optimus Black
Lg Optimus Black
Resta connesso, iscriviti alle nostre newsletter gratuite!

ITespresso è il sito di tecnologia dedicato a tutti coloro che sono appassionati dei trend del mercato IT, non solo di nuovi prodotti (smartphone, tablet, app innovative…) ma anche dei fenomeni che stanno cambiando il modo di lavorare: virtualizzazione, collaboration, cloud, byod. Attento alle innovazioni apportate dal mondo social, ITespresso guarda con interesse le dinamiche dei social network, da Facebook a Google, dando consigli e strumento concreti anche alle piccole e media imprese per utilizzare l’IT a vantaggio del business.

Seguici