LG svela Google Tv e TV 4K da 82 pollici

AccessoriMarketingWorkspace

Non solo Google Tv e Oled. La gamma premium IPS monitor si arricchisce di monitor UltraWide, ColorPrime e Touch 10. Applicazioni professionali in punta di dita

A poche ore dal via ufficiale del CES 2013, LG ha presentato Google Tv e la sua Oled TV da 55 pollici. La nuova gamma nel mercato Smart TV si moltioplica: dal Cinema 3D all’Ultra HD, dall’attesa Google TV alla TV OLED. Si tratta di modelli di televisori semplici d’uso, caratterizzati da accessibilità ad un’ampia gamma di contenuti e alta qualità delle immagini. Il nuovo TV OLED da 55″ basato sulla tecnologia WRGB – 4-Color Pixel  è la punta di diamante che coniuga le prestazioni con design minimalista ma sofisticato, per un’esperienza di visione immersiva e coinvolgente.

A impressionare la platea del CES è la TV 4K (e 3D) di LG da 82 pollici: non è la più grande al mondo, perché l’ha battuta la nuova Samsung 4K da 84 pollici. Il nuovo 84LM9600 di LG è un televisore da 84 pollici con una risoluzione pari a 3840×2160 e 4K. La retroilluminazione a LED, localmente affievolita, bilancia la luminosità senza eccessi di luce dai lati. La TV 4K è anche 3D.

LG non sta soltanto realizzando smart device, ma sta costruendo un vero ecosistema di casa digitale o smart home. Il progetto “One Touch Connectivity” consente di utilizzare smartphone o applicativi NFC (Tv, frigo e lavatrici eccetera) per funzionare insieme. Tutti questi dispositivi si controllano con comandi vocali e touch.

 Le nuove proposte LG in ambito audio e video sposano esperienze audio più avvolgenti, una più immediata user experience, tecnologie 3D e nuove funzionalità Smart TV.  Infatti, l’offerta LG comprende: sistema home theater BH9530TW 9.1Speaker Bar NB4530Alettore Smart TV Blu-ray BP730Speaker Dual Docking ND8630 e altoparlante portatile NP6630.

 

La gamma premium IPS monitor, pensata per incontrare le necessità di professionisti, si arricchisce di monitor UltraWideColorPrime e Touch 10, progettati per unire l’intrattenimento, le pplicazioni professionali e  leinterazioni touch. Tutte e tre le serie impiegano la tecnologia IPS (In Plane Switching) che garantisce un’elevata qualità d’immagine fissando lo standard di riferimento per i monitor nel 2013.

lg-google-tv

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore