Libri digitali, Google patteggia con gli editori

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa
Arriva la detrazione fiscale del 19% per chi compra libri

Google chiude una controversia durata ben sette anni: il motore di ricerca era accusato di violazione di massa del copyright, dopo aver passato alla scanner 15 milioni di libri. È accordo sui libri online con Association of American Publishers (AAP)

Il gran giorno del Patteggiamento è arrivato, dopo sette anni di battaglie, accordi e stop-and-go. Google chiude una disputa giudiziaria durata ben sette anni. È accordo sui libri online fra Google e l’Association of American Publishers (AAP). Il Patteggiamento stabilisce che i publisher possono scegliere di rendere disponibili o rimouvere i libri o le riviste digitalizzati da Google per il suo Library Project. Il progetto di “Biblioteca universale“, in cui Google ha passato 15 milioni di libri allo scanner per renderli disponibili sul Web, a meno che uno scrittore o una casa editrice non manifestasse la sua obiezione, era iniziato nel 2005 e negli anni ha creato un vespaio: gli editori riuniti nell’AAP avevano gridato a una violazione di massa del copyright. Ma in base al settlement gli editori decideranno quali libri sì e quali libri no, potranno entrare nel Librarry Project di Google.

Sempre in base all’intesa, Google fornirà copie digitali dei lavori che editori e scrittori renderanno disponibili per il progetto. I termini esatti dell’accordo non sono stati resi pubblici. Precedenti accordi erano saltati per motivi giudiziari, ma questa intesa è stata siglata fuori dai tribunali e dovrebbe ottenere il semaforo verde.

Non è ancora stato firmato il patteggiamento fra Google e l’altra associazione, Authors Guild, ma l’accordo con AAP spiana la strada alla fine del contenzioso anche con gli autori. Membri di AAP sono le case editrici McGraw-Hill, Pearson Education e la sorella Penguin Group USA, John Wiley & Sons e Simon & Schusterdella CBS.

Oggi Google Books permette di “sfogliare” fino al 20% dell’e-book nella Library, e poi decidere se comprae la versione digitale su Google Play.

Che cosa sai dei segreti e trucchi di Google? Scoprilo con un QUIZ!

Google patteggia con gli editori (AAP) per i libri digitali
Google patteggia con gli editori (AAP) per i libri digitali
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore