Libri online, la Francia multa Google

Autorità e normativeNormativa

Google Book non trova pace: la digitalizzazione dei libri viene condannata a pagare 300mila euro a un editore transalpino. Google ricorrerà in appello

La Francia multa Google per violazione del copyright. Google Book, in cerca di un nuovo accordo con gli editori Usa, non trova pace neanche in Europa: la digitalizzazione dei libri viene condannata a pagare 300mila euro a un editore transalpino, il gruppo La Martiniere, proprietario anche della casa editrice Editions du Seuil. Google ricorrerà in appello.

La digitalizzazione di un’opera, tecnica che consiste nella scansione in un formato informatico dato, costituisce una riproduzione che, in quanto tale, richiede l’autorizzazione preliminare dell’autore o degli aventi diritto“: con questa motivazione, Parigi multa Google.

Google dovrà cessare l’attività entro 3 mesi, altrimenti dovrà versare “10.000 euro per ogni giorno di ritardo”. Le Editions du Seuil avevano fatto domanda di risarcimento danni per 15 milioni di euro, accusando Google di riproduzione non autorizzata di estratti da oltre 10.000 volumi. Ma il tribunale ha riconosciuto solo 300 casi, tagliando drasticamente la sanzione comminata.

Leggi anche: Google Books, l’accordo per il nuovo patteggiamento

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore