Limo e Wac, un’alleanza contro Android e iPhone

Mobility

Due consorzi di software per cellulari, Linux Mobile e Wholesale Applications Community, sono ad un passo dalla cooperazione. Per contrastare il “tutti contro tutti” del mercato smartphone

Il mercato cellulari sta diventando una giungla di sistemi operativi (iPhone, Blackberry, Symbian, Nokia Maemo, Windows Phone 7, MeeGo di Nokia e Intel Samsung Bada Os); per non parlare dei rivali di App Store nel mercato dei bazzaar delle applicazioni Web di terze parti. Ma c’è chi va in controtendenza. Limo (Linux mobile) e Wac (il neonato Wholesale Applications Community ) sono a un passo dalla cooperazione. Per contrastare il “tutti contro tutti” del mercato smartphone.

A Mobile World Congress 2010 è nato Wholesale Applications Community , l’alleanza di 24 operatori mobili per sfidare non solo Apple App store (forte di 140mila Web apps e 3 miliardi di download ), ma anche Nokia Ovi Store, Android Market, Samsung Apps, Blackberry App World e Intel per netbook.

Queste iniziative stanno fornendo mezzi indipendenti e neutrali per consentire agli operatori di produrre proprie applicazioni e servizi contrastando la crescente concorrenza da parte di attori del web e aziende manifatturiere che cominciano a produrre i propri apparecchi“, spiega a ReutersCCS Insight.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore