L’impegno di Borland per il triennio

Management

L’annunciata roadmap comprende un aggiornamento di JBuilder, una nuova
release basata su Eclipse, JBuilder 2007, e una visione completa sul futuro
della piattaforma.

Tre anni di grandi novità per Borland, che ha reso nota la roadmap che accompagnerà lo sviluppo di JBuilder. Nel periodo preso in considerazione sono previsti: l’aggiornamento della piattaforma, una nuova release basata su Eclipse e JBuilder 2007, oltre a una visione complessiva di ciò che sarà il futuro delle soluzioni. ?Nei prossimi anni ? ha commentato Michael Swindell, senior director of product management del Developer Tools Group di Borland – JBuilder continuerà a fornire le stesse innovative caratteristiche e la stessa facilità d’uso che gli utenti si aspettano, ma aumenteranno i vantaggi per gli sviluppatori che vogliono far leva sui plug-in di Eclipse, sugli strumenti open source e sui paradigmi di sviluppo emergenti come SOA?. Nello specifico, la roadmap comprenderà una versione gratuita di JBuilder 2006 Foundation edition, che è già disponibile per il download, due aggiornamenti di Jbuilder 2006 che verranno rilasciati nel corso dell’anno e il lancio di JBuilder per Eclipse, disponibile entro la fine del 2006. JBuilder assicura agli sviluppatori Java gli strumenti per semplificare e utilizzare le ultime tecnologie e gli standard Java. Borland si impegna a supportare anche in futuro gli standard JCP, man mano che vengono rilasciati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore