L’Information Technology vista da Idc

Management

L’European IT Forum 2004 si focalizzerà sulle evoluzioni del mercato europeo e sull’importanza della tecnologia nell’ambito della competitività aziendale

Oggi si apre a Parigi, presso l’Hotel Meridien Montparnasse, la convention annuale di Idc, giunta alla quattordicesima edizione. “Investing in IT: Improving Efficiencies While Driving Innovation” è il titolo dell’evento che si terrà oggi e domani. La conferenza Idc è un segnale per l’Europa che, di fronte alla recente ripresa dell’economia americana, ancora non ha saputo cogliere tutte le opportunità dei modelli di trasformazione in atto nell’IT per guidare le proprie aziende verso maggior competitività, operatività e flessibilità. La business community europea avrà quindi due giorni di confronti, incontri e seminari per analizzare l’attuale livello di informatizzazione delle aziende europee e delle prospettive di sviluppo in corrispondenza di uno sfruttamento più efficace della tecnologia. La gestione aziendale può essere ottimizzata da un uso sistematico e critico dell’ Information Technology: nell’attuale congiuntura di mercato per esempio hanno sempre più un ruolo chiave temi come la sicurezza, l’efficienza e l’innovazione, correlate alla capacità di competere in un contesto sempre più globalizzato. Ma vediamo in dettaglio l’agenda dell’European IT Forum 2004. Le problematiche relative alla sicurezza saranno approfondite da Kevin Mitnick, Ceo e cofondatore di Defensive Thinking Llc, nonché autore di “The Art of Deception”: l’hacker, esperto di social engeneering, oggi insegna a prevenire gli attacchi informatici. L’efficienza verrà invece affrontata da scrittori del calibro di Don Tapscott e Nicholas Carr, per focalizzare la valenza dell’IT quale risorsa strategica. Il premio Nobel per l’economia Joseph Stiglitz traccerà le linee guida per competere in un’economia globalizzata. Paul Saffo, direttore e Roy Amara Fellow, Institute for the Future, illustrerà infine le frontiere dell’ Information Technology come fonte di innovazione per il business. Nel corso dello European IT Forum 2004 di Idc verrà affrontato anche l’impatto di Linux sull’enterprise computing per analizzare gli ingenti investimenti destinati al solo hardware per Linux, da parte dei Cio, che si attestano intorno al miliardo di dollari a trimestre. “Linux è la chiave per un potenziale abbandono del modello di business a integrazione orizzontale con cui conviviamo da molti anni nel settore dell’IT”, ha recentemente dichiarato Martin Hingley, Vice Presidente, Hardware Research, di Idc Emea. L’ agenda completa e una lista dettagliata dei relatori sono disponibili sul sito all’url www.idc.com/emea/itforum04 .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore