L’interoperabilità vista da Microsoft

Management

Virtual Server 2005 è in beta. È anche interoperabile con Linux

La virtualizzazione di Microsoft si concretizza nella versione beta di Virtual Server 2005, la cui release definitiva dovrebbe giungere nella seconda metà del 2005. La gestione virtuale riguarderà più sistemi, Linux compreso. Steve Ballmer ha presentato una dimostrazione di Microsoft Virtual Server con Linux Red Hat. Microsoft ha quindi l’intenzione di semplificare i tool di gestione in ambiente business per una grande varietà di sistemi, fino a includere il Pinguino. Il prodotto di virtualizzazione potrà essere impiegato per consolidare diversi server su cui girano differenti sistemi operativi su un singolo pezzo di hardware. La virtualizzazione sarà integrata in Longhorn, in uscita nel 2006, mentre Longhorn Server uscirà sei mesi dopo la versione desktop. Inoltre, grazie all’accordo tra Microsoft e Sun Microsystems, Microsoft Operations Manager sarà disponibile per gestire server equipaggiati con Sun Solaris.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore