Linux e Windows costano alla pari

Sistemi OperativiWorkspace

Lo rivela uno studio commissionato da Microsoft a Mercer Management
Consulting

Dopo la campagna Get the Facts, Microsoft torna alla carica contro il Pinguino. Ma lo fa con uno studio indipendente, commissionato a Mercer Management Consulting, con cui misura i costi di Linux e Windows. Secondo Mercer , studiando la migrazione Unix da trenta clienti, i costi di entrambi i sistemi operativi sono pari. Ibm ha già risposto nell’agosto 2005 con uno studio di Robert Frances Group, secondo cui in un triennio Linux costa il 40% meno di Windows.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore