Linux Fedora vale più di 10 miliardi di dollari

Workspace

Constructive Cost Model ha stimato il valore del Kernel Linux e del codice sorgente Fedora

Red Hat ha affermato che l’Open source ha tutto da gadagnare in tempo di crisi finanziaria. Ma, anche senza proiettare previsioni, Linux già vale moltissimo: Constructive Cost Model ha stimato il valore del Kernel Linux e del codice sorgente Fedora.

Risultato: il codice sorgente Fedora vale 10,8 miliardi di dollar i, circa dieci volte la stima di sei anni fa, mentre il suo kernel vale 1,4 miliardi di dollari. Lo riporta Linux Foundation .

Solo nell’ultimo biennio più di 3200 sviluppatori di 200 differenti società hanno contribuito allo sviluppo del kernel.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore