Linux per gli eServer Ibm

Aziende

SuSe Linux annuncia la disponibilità del nuovo sistema operativo Linux per gli eServer di Ibm.

Nuove opportunità per gli sviluppatori Linux. SuSe Linux ha, infatti, annunciato la disponibilità del nuovo Linux Developer Edition per Ibm eServer iSeries che permette di utilizzare Linux come sistema operativo di base e come piattaforma di sviluppo per le applicazioni di e-business in ambito aziendale. Le aziende medio piccole ricercano soluzioni Linux integrate, di livello aziendale, che le aiutino a contenere la proliferazione dei server – ha dichiarato Kim Stevenson, vicepresidente marketing eServer di Ibm -. Linux su eServer iSeries trae vantaggio dalle potenzialità di Linux e OS/400, fornendo una soluzione facile da gestire per il consolidamento dei server alle aziende medio piccole interessate a ridurre costi e complessità. Ibm ha già predisposto il rilascio dei nuovi eServer iSeries con la versione 5 release 1 del proprio sistema Os/400, con il quale è possibile luso in contemporanea di più applicazioni. Per esempio, in una partizione separata Linux è possibile eseguire un firewall o un altro servizio internet, mentre in ambiente Os/400 si possono svolgere altre applicazioni aziendali, come la gestione delle persone o degli stipendi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore