Linux sbarca sui Mac Intel

Workspace

L’hacking scommette sul triplo boot

Il dual boot dei Macintosh con chip Intel era stato individuato da hacker in anticipo su Apple. Ora l’hacking, utilizzando l’utility di Apple Boot Camp, scopre il triplo boot, estendendo anche a Linux, oltre che a Mac Os X e Windows, la compresenza di sistemi operativi sui Macintosh equipaggiati con processori Intel. Il triplo boot è stato descritto su OnMac.net ( http://onmac.net/ ).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore