L’iPhone 5 smarrito, la saga prosegue in Cina

AccessoriMarketingMobilityWorkspace

Gli ultimi rumors sull’iPhone di quinta generazione giungono dalla Cina. iPhone 5 in vendita verso metà ottobre

Nelle scorse settimane un rapporto della polizia di San Francisco ha confermato l’avvenuto smarrimento dell’iPhone 5 (dopo quello dell’iPhone 4). Ma il giallo si arricchisce di un nuovo capitiolo. Il blog M.I.C. Gadget, che si occupa di Cina, ha detto di aver saputo da un fornitore di “accessori per iPhone” che un prototipo di iPhone è stato perso dalla fabbrica di Foxconn nel distretto di Shenzhen. La fabbrica salita alla ribalta delle cronache come “fabbrica dei suicidi” per i vari casi accaduti negli anni e mesi scorsi. Il software “pulito” (dopo aver disattivato il Gps, cioè) non poteva essere tracciabile ed il prototipo sarebbe stato venduto per 3.100 dollari. Questo protitipo avrebbe portato alla scoperta che l’iPhone 5 è più sottile dell’iPhone 4, come si è scoperto sul sito di Alibaba.

Il prototipo era contenuto in un “case” (a forma a goccia) realizzato proprio per camuffare l’iPhone 5. Dai case emerge che iPhone 5 avrebbe una forma più sottile del 33%, ma forse più larga e allungata, quindi più simile alla forma dell’iPod Touch, però con gli angoli arrotondati.

L’iPhone 5 avrà chip dual core, fotocamera da 8 Megapixel, sarà Lte (4G). Il Ceo Tim Cook presenterà iPhone 5 il prossimo 4 ottobre. Insieme, potrebbe svelare un iPhone 4 S low-cost (per il mercato delle prepagate) e un nuovo iPod Touch. iPhone 5 potrebbe arrivare a scaffale entro un paio di settimane dal lancio (si parla del 14 ottobre, ma no ci sono conferme, e per l’Italia non si sa nulla).

L'invito per l'evento Apple del 4 ottobre: Let's talk iPhone
Let's talk iPhone: l'invito per l'evento Apple del 4 ottobre
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore