L’iPhone 5C potrebbe essere il primo low-cost di Apple

AziendeMarketing
iPhone 5C potrebbe essere il primo low-cost
0 0 Non ci sono commenti

Un blog pubblica le immagini che attesterebbero l’esistenza di iPhone 5C. Potrebbe essere il primo low-cost di Apple. Intanto la società di Cupertino va avanti con la riorganizzazione lanciata da Tim Cook

Le vendite di iPhone hanno registrato un boom del 400% in India, una crescita del 60% in Turchia e un balzo del 140% nelle Filippine. Paesi in cui si vendono vecchi modelli di iPhone. Apple non ha mai confermato un modello economico dello smartphone, ma Phil Schiller in passato ha ribadito: low-cost mai, Mini forse. Tuttavia escono le immagini presunte anticipazioni riguardanti le sue caratteristiche tecniche e commerciali. L’iPhone salva-budget potre arrivare nelle prossime settimane: asi tratterebbe di iPhone 5C, il primo low-cost di Apple. Lo riporta un’immagine su WeiPhone.

Riassunto delle puntate precedenti: l’iPhone low-cost potrebbe avere senso, visto che Apple vende più iPhone, ma non corre quanto il mercato e perde quota: è seconda al 13.1%, il livello più basso dall’analogo trimestre del 2010 (fonte: Idc). Secondo Strategy Analytics, Apple detiene soltanto il 13.6% del mercato globale smartphone, un market share in picchiata rispetto al 16.6% di un anno fa. Inoltre Apple non ha una strategia vincente nei mercati emergenti, dove vende tanti vecchi modelli, ma abbassando i margini. BCG ha calcolato il calo del 4% dell’Average selling prices (ASP), a 581 dollari, pari a 27 dollari in meno. . Secondo il Consumer Intelligence Research Partners (CIRP), dei 31,2 milioni venduti solo il 52% sarebbe composto da iPhone 5, il resto sarebbe formato da vecchi modelli: il 18% dei 31 milioni di iPhone venduti sono iPhone 4, il 30% sono costituiti dalla versione 4S.

Invece i mercati emergenti corrono e lì si respira voglia di iPhone: nel 2013 il numero degli utenti Internet nel mondo in via di sviluppo supererà per la prima volta gli utenti Internet dei Paesi sviluppati: sono cresciuti di 27 volte dal  2007.

Chissà se iPhone 5C sarà la risposta giusta ad una domanda crescente di low-cost. Intanto Apple va avanti con la riorganizzazione: gli ultimi manageriali introdotti da Tim Cook. Bob Mansfield, senior vice president of technologies, è all’improvviso scomparso, come depennato, dalla pagina delle biografie dei manager della società di Cupertino. L’autore del progetto Macbook Air, rimane in azienda, così come previsto dalla precedente riorganizzazione, ma ricprirà non un ruolo ingegneristico, bensì si occuperà di una nuova attività nell’ambito della divisione ”progetti speciali”. Che si tratti di Apple iWatch o iTv? Vedremo nel 2014.

iPhone 5C potrebbe essere il primo low-cost
iPhone 5C potrebbe essere il primo low-cost
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore