L’iPhone alle prese con le suonerie e lo sblocco della Sim

Mobility

Per i ringtone bisogna pagare prezzo doppio: 99 centesimi per la canzone e
altri 99 per usarla come suoneria. Ma si può bypassare. Sbloccata anche la Sim
con software open source

Il music store di Apple, iTunes, è stato aggiornato alla versione 7.4.1. La principale novità riguarda il chiacchieratissimo iPhone. Il jukebox musicale consente di scaricare brani musicali da utilizzare come suonerie al costo di un pagamento

doppio. 99 centesimi servono per ascoltare la canzone e altri 99 per poterla usare come suoneria: il prezzo doppio per il ringtone sembra frutto di un accordo con le major della discografia. Ma esiste il trucco per bypassare il prezzo doppio:Engadget ha trovato un bug nel software. Il workaround è qui descritto . Inoltre l’ultima versione di iTunes nasconde un’opzione di affitto film, che fa presagire a prossimi passi di Apple in questa direzione.

Infine ecco lo sblocco della Sim dell’iPhone: il software open source

iUnlock

elimina il SIM-locking dell’iPhone di Apple, aprendo l’uso con qualsiasi scheda Sim di un altro operatore diverso da AT&T. Il “crack” non è permanente, e probabilmente finisce con ogni aggiornamento del firmware. Ma lo sblocco è gratuito e funziona: l’hackeraggio è qui spiegato dal team iPhone Dev Wiki . Si tratta dell’alternativa open source alla soluzione di iPhoneSIMFree.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore