L’iPhone cerca un unico operatore mobile in Europa

Mobility

Apple guarda a T-mobile, Orange e Vodafone

Nelle scorse ore abbiamo assistito alla risata di Steve Ballmer contro l’iPhone (l’ironia si riferisce al prezzo e al design), ma l’iPod cellulare non si lascia intimidire da Microsoft e prosegue alacremente nelle sue strategie ( Cisco permettendo ). In questi giorni Apple è impegnata a cercare un unico operatore mobile europeo per l’iPhone: dopo aver stretto alleanza con Cingular wireless in Usa, in Europa Apple guarda a operatori del calibro di Orange, T-mobile e Vodafone. L’iPhone sbarcherà nel mercato statunitense a giugno a prezzi da 499 a 599 dollari, mentre verrà commercializzato nel Vecchio Continente entro la fine dell’anno (ma i prezzi in euro non sono ancora stati chiariti in dettaglio). L’operatore unico in Europa permetterebbe a Apple di lanciare nuovi servizi con agilità, con upgrade convenienti e globali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore