L’iPhone di Apple rinuncerà per ora alla Cina

NetworkProvider e servizi Internet

China Mobile esclude il lancio di Apple in Cina. Nel frattempo i segreti dello smartphone della Mela sono stati svelati online

China Mobile e Apple

annullano i colloqui: il gigante della telefonia mobile cinese esclude il lancio di Apple in Cina. E la Mela dovrà per ora rinunciare al sogno di un mercato emergente dalle forti potenzialità. Lo riferiscono l’agenzia Bloomberg e Reuters. A mandare a gambe all’aria i negoziati sarebbero state le richieste di Apple, che vorrebbe aggiudicarsi una percentuale sui ricavi tra il 20 e il 30%,

giudicate eccessive.

In queste ore che ci separano dal’apparizione di Steve Jobs e dall’annuncio di novità sul palco del MacWorld Expo 2008 , Wiredha invece svelato la storia segreta dell’iPhone: Vnunet.it ha passato diverse stagioni a raccogliere e raccontare indiscrezioni suillo smartphone della Mela, ma la storia

vera dietro all’iPhone era rimasta finora sconosciuta ai più. Ecco i segreti salienti, messi a nudo da Wired: Steve Jobs pensava già a un cellulare convergente (con fotocamera e player musicale) fin dal lontano 2002; l’iPhone era talmente segreto che prima del debutto ufficiale soltanto una trentina di persone aveva visto il cellulare dal vivo; per evitare il flop dell’iPod cellulare con Motorola,

lo sfortunato ROKR E1, Apple ha puntato su un’interfaccia innovativa touchscreen che stupisse gli utenti ma che ha richiesto un grande lavoro dietro le quinte; lo sviluppo dell’iPhone sarebbe costato 150 milioni di dollari, ma l’investimento è stato ricompensato dal successo dello smartphone.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore