L’iPhone inciampa nella normativa d’Oltralpe

Autorità e normativeNormativa

L’accordo tra Apple e Orange in bilico a causa di una legge francese di quasi
dieci anni fa: potrebbe slittare ad anno nuovo il lancio parigino dello
smartphone

Dopo l’annunciato sbarco europeo dell’iPhone a novembre, sui mercati inglese e tedesco, sembra in bilico l’accordo francese tra Apple e Orange. L’iPhone inciampa in una normativa d’Oltralpe datata 1998. Lo statuto obbliga i produttori di telefoni a presentare offerte vincolanti purché sia possibile liberarsi tramite il pagamento di una penale, nei primi sei mesi, e dopo con lo sblocco gratuito. Apple invece scommette su intese esclusive con gli operatori (At&t in Usa) e questa normativa è uno sgambetto all’iPhone. Sarà difficile che lo smartphone di Apple approdi in Francia entro l’anno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore