L’iPhone sarà troppo costoso

Mobility

Intanto lo spot dell’iPod cellulare va in onda durante gli Oscar

ANALISI DI MERCATO hanno evidenziato c he gli ipotetici acquirenti non sono ancora disposti a sborsare i 500 dollari necessari per il nuovo Apple iPhone. L’agenzia Compete, specializzata in ricerche di mercato, ha intervistato 379 persone negli Stati Uniti scoprendo che la maggior parte di essi appaiono poco disposti ad acquistare, sebbene ne abbiano avuto notizia, il nuovo superfantastico iPhone, almeno fino a quando non subirà una riduzione di prezzo. Solo l’1% di essi ha affermato di essere disposto a pagare 500 $ per entrarne in possesso, aggiungendo che avrebbero sempre comprato tutto quello che il loro messia Steve Jobs consiglia e che pagheranno sempre qualsiasi cifra lui chieda. Più del 40% di essi afferma che comprerebbero il telefono solo se il suo prezzo si riducesse tra i 200 e i 299$. Potrebbero essere infatti interessati solo a questo prezzo, nel qual caso potrebbero anche cambiare operatore telefonico per averlo. Altre informazioni le trovate qui (. UNA VOLTA la Apple era conosciuta per le presentazioni di prodotti realmente esistenti e immediatamente disponibili, ma a quanto sembra si è trasformata in un PC come gli altri. Dopo la presentazione da parte di Steve Jobs al MacWorld in gennaio, la Apple l’altra sera ha utilizzato degli spot televisivi durante la diretta degli Oscar per promuovere l’iPhone. I brevi spot utilizzano spezzoni di film con attori di Hollywood al telefono e promettono che il tanto atteso dispositivo sarà disponibile a giugno. Decisamente meglio degli spot commerciali della serie ?I’m a pc?. Se avete QuickTime 7 potete vederli a questa pagina . MacRumors ha tutte le informazioni disponibili. La nostra domanda è: se è così diverso da un telefono cellulare normale, perché fare a pugni con Cisco per tutto questo tempo per poterlo chiamare con un nome così stupido e vecchio? Altre risorse qui .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore