L’iPhone sarà un bersaglio per gli hacker

CyberwarSicurezza

L’attenzione mediatica per il nuovo telefonino ne sta facendo un bersaglio
della sicurezza

SECONDO GLI ESPERTI di sicurezza l’iPhone di Apple, se avrà successo, sarà assediato dagli

hacker. Un portavoce della Internet Security Systems, una divisione di IBM dedicata alla sicurezza, ha detto a Information Week che l’attenzione mediatica per il nuovo telefonino ne sta facendo un bersaglio. ?Sarà una sfida per i malintenzionati sfruttarlo come fanno con altri smart phone, ma ci saranno molte persone che vorranno provare a fare la stessa cosa spinti da grande interesse creato intorno a questo apparecchio?, ha detto Neel Mehta. Ma dato che Apple non sta facendo sapere a nessuno come si scrive un’applicazione per iPhon e, Mehta ritiene che sarà più difficile scrivere worm e virus per attaccarlo. ?S arà molto più difficile scrivere worm e virus per quella piattaforma ?, ha detto.

SEMBRA CHE Apple, per iPhone, sia impegnata in un’azione di marketing un po’ speciale. Molte comunità sul web si sono chieste come mai tutte le foto che ritraggono l’iPhone mostrano sul display sempre lo stesso orario, le 9:42. La risposta ufficiale dell’ufficio stampa di Apple è che ?non è significativo, potrebbe trattarsi di una cifra qualsiasi?, ma siccome conosciamo la propensione di Apple a non rivelare mai nulla, questa dichiarazione non significa niente. E dal momento che Steve Jobs non fa nulla per caso, sospettiamo che ci sia una ragione dietro a tutto ciò. La più ovvia è che l’iPhone è rotto e non sono riusciti a sistemare l’orologio prima delle foto pubblicitarie. Un’altra è che si tratti solo di una mossa per far parlare di sé, in modo che la gente si butti a comprare il telefono low-tech, iper-costoso ma con un’interfaccia ?cool? non appena uscirà nei negozi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore