L’iPhone verrà distribuito da 3 e T-Mobile in Europa?

Mobility

Il più chiacchierato cellulare della storia sta cercando un approccio in
Europa. L’altro ieri un falso scoop su un fasullo ritardo di Apple ha provocato
un terremoto in Borsa

L’iPhone sarà lanciato a giugno negli Stati Uniti e in Europa

a fine anno (in Asia nel 2008). Lo ribadiamo dopo che un falso scoop l’altro ieri ha mandato 4 miliardi di dollari in fumo: una falsa notizia pubblicata su un blog ha letteralmente provocato un terremoto in Borsa. Non è vero dunque che il lancio dell’iPhone e del sistema operativo “Leopard” saranno rimandati. Apple, il cui titolo è crollato, è già in risalita. L’iPod cellulare ha già ricevuto la certificazione dalla Fcc, l’ente regolatorio sulle Telecomunicazioni Usa. Apple ha richiesto un segreto temporaneo per mantenere il T op secret sull’iPhone fino al lancio in grande stile. Nel frattempo trapelano però alcune indiscrezioni, ovviamente prive di conferme, sull’iPhone europeo: dovrebbe essere un iPhone di terza generazione, e potrebbe venire distribuito da 3 di Hutchison Whampoa

e T-Mobile: invece se non supporterà il 3G fin dall’inizio, l’iPod cellulare di Apple farà accordi a più largo spettro. Si allontana però la prospettiva Vodafone, i cui servizi Live sono visti come diretti concorrenti di iTunes.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore