L’iPod sposa touch screen e WiFi

AccessoriWorkspace

Con iPod Touch e il video iPod Nano, Apple rinnova la nuova linea di player
multimediali. La versione senza fili di iTunes arriverà a fine mese. Cala il
prezzo dell’iPhone

All’evento di San Francisco Apple ha svelato l’asso nella manica: l’ iPod Touch , un iPhone senza funzionalità telefoniche ovvero un player multimediale touch screen e con tecnologia wiFi

802.11b/g. La tecnologia che si sfiora entra nella linea iPod, insieme alla connessione WiFi. Steve Jobs ( qui in video ) ha svelato il nuovo dispositivo, equipaggiato anche con il browser Apple Safari e con una versione ad hoc del servizio di video condivisione YouTube. I video possono essere visti in modalità landscape. La versione senza fili di iTunes arriverà a fine mese: sarà una versione di jukebox per utenti mobili, per acquistare e scaricare musica da connessioni wireless (l’accesso a iTunes Wi-Fi Music Store si troverà in tutta la catena Starbucks). L’iPod Touch sarà a scaffale a fine mese al prezzo di 299 dollari (il modello da 8 Gbyte) e 399 dollari (quello da 16 Gbyte). L’iPod Touch secondo Gartner non rischia di cannibalizzare l’iPhone.L’iPod Nano acquista uno schermo da 2,5 pollici, disponibile a 4 Gbyte per 149 dollari e a 8 Gbyte per 199 dollari. Apple inoltre ha aggiunto il video iPod Nano, in grado di archiviare musica e immagini su chip di memoria flash. L’iPod classic (quello con hard-drive) sale a 80 e 160 Gbyte e sono state assottigliate le dimensioni: al costo di 249 e 349 dollari. La nuova versione del servizio iTunes consentirà poi di creare suonerie per l’iPhone al prezzo di 99 centesimi l’una. Infine The Register riporta che il prezzo dell’iPhone da 8 Gbyte cala da 599 a 399 dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore