Liquidmetal, la lega metallica che rivoluzionerà i telefoni cellulari

AccessoriWorkspace

Già utilizzata in strumenti chirurgici e sportivi di precisione, la lega ha eccezionali caratteristiche di versatilità

Si chiama Liquidmetal la nuova lega metallica che presto potrebbe essere utilizzata per costruire i telai dei telefoni cellulari. Nata da una scoperta fatta nel 1992 al California Institute of Technology, la lega stata definita rivoluzionaria per le sue insolite caratteristiche chimico-fisiche, in grado di assicurarle una eccellente versatilit. Liquidmetal (sembra il nome di un componente degli indistruttibili cyborg contro cui combatteva Arnold Schwarznegger in Terminator, diventato ormai un cult movie sia per i fan dellex protagonista di Conan il barbaro sia per gli amanti dei film di horror fiction) ha infatti una resistenza superiore al doppio di quella dellacciaio e del titanio, non arrugginisce, ha la stessa duttilit della plastica e i suoi margini possono essere levigati in maniera cos sottile fino a raggiungere la sottigliezza di uno spigolo di vetro. Come pressoch tutte le leghe e tutti i metalli, anche Liquidmetal ha un suo punto debole il riscaldamento. Se le temperature a cui la lega viene sottoposta durante la sua trattazione sono eccessive, si rischia di compromettere buona parte delle sue eccezionali caratteristiche. Gi utilizzata in chirurgia (bisturi) e nello sport (mazze da golf), Liquidmetal sta per fare il suo ingresso ufficiale nel mondo dellhi-tech, dove potrebbe trovare la sua sede elettiva. Ad occuparsi della sua commercializzazione sui mercati internazionali unazienda californiana, la Liquidmetal Technologies di Lake Forest.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore