L’Iss sceglie Stonesoft

Sicurezza

L’importante organo tecnico-scientifico del Servizio Sanitario Nazionale ha
scelto una soluzione proposta dalla società

La tecnologia StoneGate di Stonesoft, società finlandese specializzata nelle soluzioni per la sicurezza delle reti e delle applicazioni aziendali, è stata scelta dall’Istituto Superiore di Sanità per l’attuazione di un’architettura di sicurezza in grado di offrire un elevato livello di protezione e consentire il raggiungimento dell’obiettivo della Security Governance, ovvero del governo puntuale dell’infrastruttura di sicurezza comprendente manutenzione, aggiornamento continuo e rafforzamento dell’infrastruttura di difesa logica in conformità con la specifica normativa vigente, a costi di gestione ridotti e con il massimo ritorno sugli investimenti. In qualità di ente di ricerca che tratta informazioni e dati estremamente sensibili e riservati, l’Istituto Superiore di Sanità ha deciso di rafforzare ulteriormente la protezione della propria rete mediante l’introduzione di diversi livelli di sicurezza, che assicurassero disponibilità ininterrotta dei servizi, semplificazione della gestione dell’infrastruttura di sicurezza e riduzione dei costi globali di gestione. La soluzione basata su tecnologia Stonesoft è già a pieno regime presso l’Istituto con previsione, a breve, dell’aggiunta di un secondo bastione di sicurezza perimetrale e, in prospettiva, dei sistemi per il rilevamento efficace dei tentativi di intrusione StoneGate IPS, sempre di Stonesoft.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore