Istat: è divisa in due l’Italia al Pc e connessa ad Internet

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace

Nove ragazzi su 10 sanno usare il computer. Il picco dell’uso del Pc è raggiunto tra i 15 e i 19 anni, ma Internet e le nuove tecnologie spopolano fra gli over 65. Digital Divide fra Nord e Sud. I dati dell’Istat 2010

Secondo l’Istat crescono gli internauti soprattutto sopra i 65 anni. Nell’Annuario statistico italiano 2010 diffuso oggi sono in costante crescita  gli italiani che usano il Pc e Internet: hanno sfondato la soglia del 50 percento, attestandosi al 51% (erano il 47,5% nel 2008) sopra i 3 anni e il 48,9% (contro il precedente dato del 44,4%) della popolazione di oltre 3 anni.

Nove ragazzi su 10 sanno usare il computer. Il picco dell’uso del Pc è raggiunto tra i 15 e i 19 anni, ma Internet e le nuove tecnologie spopolano fra gli over 65. Gli internauti hanno fra i 65-74 anni (13,7% contro il 9,9% di un anno prima), per crollare al 2,7% fra gli ultra settantacinquenni. A livello territoriale, permane un Digital Divide fra Nord e Sud sia nell’uso del pc (Nord e Centro 55% e 53,1%, Mezzogiorno 44,6%) che in quello di Internet (Nord e Centro rispettivamente 52,6% e 51,3%, Mezzogiorno 43%).

Ma se l’Italia al Pc stenta a decollare, e da anni è inchiodata intorno al 50%, diversa situazione si registra nel mercato della telefonia mobile. Nove famiglie su dieci sono proprietarie almeno di un telefono cellulare. Ha almeno un telefonino l’87,8% delle famiglie italiane.

Nel 2010 la quota di famiglie che denunciano difficoltà di accesso a servizi di pubblica utilità è sensibili. In questo settore potrebbero venire in aiuto l’e-commerce e i servizi della PA online, per accorciare le file ed evitare le code agli sportelli.

Persistono invece le differenze di genere: usa il Pc il 56,5% degli uomini contro il 45,8% delle donne, e naviga in Rete il 54,6% degli uomini contro il 43,6% delle donne.

Le famiglie hi-tech crescono
Le famiglie hi-tech crescono
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore