L’IT fa crescere la produttività dei dipendenti

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Lexmark denuncia il tempo speso in attività manuali improduttive. Più IT per far aumentare la produttività in azienda
1 3 1 commento

Le inefficienze, a partire dal calo della produttività dei dipendenti, crescono nelle imprese che si avvalgono di processi manuali. Le procedure amministrative sono troppo farraginose e complicate. Una ricerca di Lexmark correla l’aumento della produttività e il calo degli errori con l’adozione dell’IT in azienda

Da uno studio condotto da Lexmark a livello europeo emerge che l’implementazione di sistemi automatizzati può dare una mano alle aziende per aumentare la produttività dei dipendenti, tagliando i costi operativi e riducendo gli errori legati ai processi manuali. Infatti, le inefficienze, a partire dal calo della produttività dei dipendenti, crescono nelle imprese che si avvalgono di processi manuali invece che automatizzati. Il 70% degli intervistati considera in aumento il tempo dedicato alle pratiche amministrative, nell’ultimo quinquennio. Il 59% di chi ha risposto alla ricerca dichiara che le procedure amministrative siano troppo macchinose, farraginose e complicate.

I processi manuali fanno perdere preziose ore lavorative: il 50% ritiene che la perdita di tempo costituisca il più grande problema connesso alle procedure amministrative. La ricerca di Lexmark, condotta intervistando 714 impiegati in tutta Europa per capire il modo e il tempo speso nelle pratiche amministrative, lega l’aumento della produttività con l’adozione dell’IT in azienda: i processi automatizzati risolvono le gravi inefficienze che invece si verificano nel caso di processi manuali.

Per gli intervistati la maggior parte delle pratiche amministrative (archiviazione dei contratti, elaborazione degli ordini e registrazione nel database delle informazioni contenute nei biglietti da visita) vengono svolte manualmente.

Lexmark denuncia il tempo speso in attività manuali improduttive. Più IT per far aumentare la produttività in azienda
Lexmark denuncia il tempo speso in attività manuali improduttive. Più IT per far aumentare la produttività in azienda

Il 59% ritiene che i processi di admin siano troppo complessi e articolati. Interessante è la correlazione tra difficoltà delle procedure e tempo impiegato per condurre a termine questi compiti. Un terzo degli impiegati spende almeno tre ore a settimana nel districarsi dalla giungla delle mansioni amministrative.
Il 70% considera il tempo dedicato a queste pratiche in aumento nel corso degli ultimi cinque anni. Sette su dieci denunciano che le aziende costringono il personale a sottrarre tempo prezioso al proprio lavoro.

La ricerca sottolinea che i dipendenti intendono azzerare le procedure antiquate e improduttive. Al quesito “Qual è la più grande difficoltà che riscontri nelle operazioni amministrative manuali?”, il 50% ha risposto in modo chiaro ed esplicito che richiedono troppo tempo per essere completate.

Ma in gioco non è solo la produttività dei dipendenti. Un quarto degli intervistati nella ricerca condotta da Lexmark afferma che “la più grande criticità dei processi manuali di amministrazione è rappresentata dalla tendenza a commettere errori e, addirittura, i due terzi ha assistito a una situazione in cui l’errore manuale ha causato l’addebitamento di costi“.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore