L’Italia apre ai cittadini il portale Dati.gov.it

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e Finanza
Nasce Data.Gov.it

Nasce il portale dei dati aperti della PA. Cittadini, sviluppatori, aziende, PA, associazioni di categoria e OpenData potranno attingere al bagaglio informativo della Publica amministrazione italiana

L’Open Government fa un grande passo in avanti in Italia. Bisogna ringraziare l’Associazione Italiana per l’Open Government, che è stata capace di promuovere l’accessibilità e la trasparenza dei dati pubblici. Nasce Dati.gov.it, il portale dei dati aperti della PA. Cittadini, sviluppatori, aziende, PA e associazioni di categoria potranno attingere al bagaglio informativo della Publica amministrazione italiana. I primi dati disponibili sono quelli dell’Emilia Romagna e del Comune di Firenze, insieme al Piemonte. Anche l’ISTAT sta per lanciare un suo servizio online per la diffusione di ciascun dato statistico.

Il nuovo portale si basa su due tool: una guida online, per dipendenti, dirigenti e amministratori pubblic, in grado di fornire un “protocollo comune” per creare e condividere banche dati online; il secondo strumento è la licenza Italian Open Data Licence (IODL), sviluppata dal Formezallo scopo di “promuovere la liberazione e la valorizzazione dei dati pubblici secondo la linea già tracciata dal Ministero per la pubblica amministrazione e l’innovazione con la pubblicazione del nuovo Codice dell’amministrazione digitale, che all’Articolo 52 pone in primo piano la responsabilità delle pubbliche amministrazioni nel rendere disponibili i propri dati in modalità digitale”.

Una tavola Rotonda di discussione, coordinata da Riccardo Luna e animata da Ernesto Belisario, si terrà in occasione della Giornata italiana della statistica il 20-21 ottobre prossimi.

I dati raccolti dalle Pubbliche amministrazioni e diffusi online o in digitale, sono OpenData nati per offrire trasparenza. Una miniera informativa perché nessuno potrà più celarsi dietro al dito di dati fasulli o contrastanti: i dati saranno online, disponibili con un click. Per tutti. “Con Dati.gov.it si apre una nuova stagione per la trasparenza e l’innovazione nella PA italiana, fatta di App per smartphone, applicazioni, servizi web e visualizzazioni creative che potranno fare base sui dati riutilizzabili in formato aperto rilasciati dalla PA“. Aria fresca nella PA e nella fino a ieri ingessata burocrazia italiana.

L’Open Government (letteralmente “Governo Aperto”) è innanzitutto una dottrina secondo cui l’amministrazione deve essere trasparente a tutti i livelli e consentire un controllo continuo del proprio operato mediante l’uso delle nuove tecnologie. Non è un’idea nuova: un’amministrazione che intavola una costante discussione con i cittadini, in modo da sentire quello che hanno da dire, e che prende decisioni basate sulle loro necessità“.

Nasce Data.Gov.it
Nasce Data.Gov.it
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore