Live Search non decolla

NetworkProvider e servizi Internet

Il motore di ricerca del nuovo Explorer 7 non raccoglie grandi consensi

Gli utenti italiani di Internet Explorer 6 stanno ricevendo come update la versione 7 del browser. Il motore di ricerca predefinito è Live Search di Microsoft.

Live Search però è già disponibile da tempo (settembre 2006) e non sembra raccogliere grandi consensi tra i navigatori. Secondo i dati di Nielsen/Netratings, Windows Live Search stenta negli Stati Uniti a raggiungere una quota di mercato del 10% su base annua. Il gigante Google veleggia sul 49,5 % (+31% sull’anno precedente) seguito da Yahoo con il 24,3% ( + 27%).

Ma Microsoft, che ha investito ingenti somme nell’inseguimento di Google, non demorde e metterà al lavoro il servizio di posta Live Mail (ex Hotmail) per arricchire il suo motore delle parole chiave più ricercate.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore