Lo scontro tra browser

Management

Cresce Safari e cala Firefox. Stabile Internet Explorer.

Dopo il debutto di Safari (Apple) su piattaforma Windows, si è riaperta decisamente la ?guerra dei browser? e al momento con risultati inattesi: gli ultimi dati di NetApplication danno prevedibilmente in crescita la matricola di casa Apple, che sale al 4,82% del mercato. Cresce anche Internet Explorer e consolida la sua leadership con il 78,67%. A perdere terreno è invece sorprendentemente Firefox, che mantiene il secondo posto in classifica ma scendendo al 14,54%. Alcuni analisti vedono in questa nuova tendenza, i primi segnali di realizzazione della previsione manifestata da Steve Jobs all’ultimo Worldwide Developers Conference, in cui il guru di Apple prefigurava un futuro della navigazione su Internet dominato sì da Explorer, ma con un unico rivale, ovviamente Safari. Al momento però va registrato come il debutto del browser Apple sia tutt’altro che convincente a livello qualitativo: i problemi sono sotto gli occhi di tutti e una prima patch è stata frettolosamente messa a disposizione degli utenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore