Lo spam di San Valentino è già in circolazione

CyberwarSicurezza

Symantec e Us-Cert avvertono che, come ogni anno, si intensificano i messaggi spazzatura dedicati alla festa degli innamorati del 14 febbraio

Ormai da anni il 14 febbraio più che la festa degli innamorati è il giorno dello spamming. Più che innamorarsi, è facile finir preda di malware o spam.

Symantec e Us-Cert avvertono che, come ogni anno, si intensificano i messaggi spazzatura dedicati alla festa di San Valentino. Us-Cert ha già avvistato link a siti malevoli, per indurre i malcapitati a scaricare eseguibuili come ‘youandme.exe‘ o ‘o nlyyou.exe‘.

Symantec , da parte sua, ha già compilato una hot list dei temi più abusati dagli spammer, con prodotti per uomini e promesse di shopping gratuito.

Per evitare di cadere nei tranelli, vigono le solite regole: mantenere i sistemi aggiornati sotto il profilo della sicurezza e non effettuare clic su link sconosciuti o dubbi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore